Il pagamento entro il 2021 cristallizza i bonus

Basta effettuare il pagamento della quota del 10% entro il 31 dicembre del 2021 del corrispettivo residuo dopo l’applicazione dello sconto in fattura, per beneficiare del bonus facciate per i costi complessivi sostenuti nel corso 2021, indipendentemente dallo stato di avanzamento dei lavori.
Di conseguenza i lavori potranno essere completati successivamente nell’anno 2022.
La presente conclusione, applicabile anche agli altri bonus legati alle ristrutturazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *